Tappeti: la nuova tendenza “layer-look”

Una volta era il patchwork, ora la nuova parola straniera per essere cool è “layer-look“. Il layer look noto anche come sovrapposizione di stili è conosciuto e apprezzato da tempo nel mondo della moda. Non ci stupisce affatto che questo trend di unire diversi materiali in maniera creativa, sia sconfinato nell’arredamento  (da sempre a braccetto con la moda). Vengono uniti diversi materiali negli accessori, soprattutto nei tappeti, anche semplicemente appoggiandoli uno sopra l’altro e/o combinandoli. Abbiamo quindi analizzato per voi questa nuova moda dandovi qualche idea carina. Con una attenta scelta puoi, a piacimento, combinare più tappeti. Puoi utilizzare tappeti di stili, talvolta unendo tappeti non più utilizzati. Rende la casa più accoglientecaldacurata con il vantaggio di definire le superfici, conferendo differenti perimetri e creando un effetto sorprendente per gli ospiti. In un  arredamento neutro mette l’accento sui colori e dona un aspetto talvolta stravagante. Il layer-look di diversi tappeti combinati insieme può essere perfetto per ogni colore e concetto di arredo. Puoi, ad esempio, coordinare un tappeto con una fantasia a un altro in colore neutro.

Lasciati ispirare

Affinchè sia più appariscente, fai attenzione che le superfici non siano esattamente corrispondenti, ma che entrambi i tappeti si vedano. Un’ottima idea è usare colori complementari, appartenenti alla stessa famiglia di tonalità così da essere un tutt’uno armonioso senza perdere il bello dei contrasti.

Il giusto mix

Non prestare solo attenzione ai colori bensì anche alla differenza di materialiforme e centimetri.  Quando un tappeto sarà sopra l’altro noterai subito la loro differenza, anche al tatto con i piedi scalzi. Un buon esempio può essere un tappeto cool di pelle stravissuto e uno in cotone grezzo. I tappeti devono essere sempre sovrapposti accuratamente. Puoi creare moltissime combinazioni per un look sempre personalizzato.  Ispirati dalla creatività nel momento, viva il nostro estro! Per un layer-look perfetto noi consigliamo tappeti sottili, offrono una base ideale a cui appoggiarne un altro sopra e un altro ancora, rimanendo sempre stabili e sicuri. Inoltre, un tappeto a tessitura piatta offre il vantaggio di essere di facile manutenzione, la maggior parte sono pulibili semplicemente con una scopa elettrica o aspirapolvere. Dove possibile un bel tavolino completerà lo stile ricercato del momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *