Living moderno e di design: consigli di arredo

La prima domanda a cui rispondere è: ma davvero cos’è il living? La mia idea è che sia un’ambiente unico dove si trascorre il maggior tempo 

quando si è in casa comprende cucinasoggiornosalasalotto. Tutto quanto una volta era separato da muri che creavano stanze, ora è aperto, il vero open space. Ricrearlo non è difficile, però ci sono regole importanti e bisogna sapere che non è per tutti, per via dell’ordine che richiede, del profumo sparso quando si cucina, della mancanza di privacy. Premesso questo in genere, trovare soluzioni che piacciano a tutta la famiglia, progetti, idee per arredare la zona living non è affatto semplice. Come arredare un soggiorno moderno è un’impresa ancora avvolta in un caos primordiale.

Spazio per contenere o design minimalista

Accostare elementi di stili differenticolori e magari pezzi vintage non è semplice. Lo spazio in generale, ma soprattutto la luce è decisiva per un interno, soprattutto per uno living vissuto, come la zona giorno, in cui si intrecciano le attività quotidiane. Quando decidi la luce idonea per il tuo interno, l’intento nell’arredare la zona living, è di farla apparire più grandeaccoglienteemozionalepropria. Quindi non lasciatevi condizionare, deve piacervi davvero. Cosa ti serve realmente? Una cucina o un’angolo cottura, un tavolo con sedie, un divano e o alcune poltrone e/o pouff, un armadio cristalliera, oggi declinato in madieconsollemobili sacrestia, fantasia e buon gusto.

Posiziona il tuo arredo più visibile

cristalliera, vecchio armadio in legno, libreria più vicino alla parete più alta. Mai il divano nell’ angolo, ma preferisci una grande sedia, poltrona, meglio vintage, vissuta. Colloca prima i grandi mobili e poi sistema i piccoli pezzi senza riempire eccessivamente, lasciando spazio tra i vari componenti di arredo. Gioca con materiali diversi, crea con tende, copridivani, cuscini e  tovaglie per definire il tuo colore Usa  tonalità neutre, ma se vuoi osare, non rinunciare a tonalità accese su alcune pareti, nel tempo modificabili. Fai vivere colori o temi a te cari con carte da parati in diverse aree del living per creare armonia e pathos. Le tendenze odierne in tema di living assicurano un forte interesse per l’arte come elemento di arredo, stampe a larga scala, gigantografie, murali ed effetti trompe l’oeil sono ideali per una zona living che vuole stupire con poco. less is more!!!!!!