Il ritorno di un grande classico: il patchwork

Un tempo simbolo di austerità, simbolo di mamme e nonne intente a risparmiare, a conservare scampoli di tessuto, intente a cucire insieme piccoli quadratini di stoffa. Oggi il patchwork è sinonimo di trendy, di design.In principio fu la trapunta patchwork ad aprire tutte le strade.

La moda del momento per la casa: lo stile patchwork

Installazione artistica con coperte patchwork

  Per anni le abbiamo viste protagoniste di film, esibite sui letti o spuntare da bauli, oppure parte in causa di racconti in cui si narra di un oggetto prezioso, laborioso da tramandare di generazione in generazione . Oggi il design prende spunto da lì e nascono sedie, poltroncine, divani, tendaggi, biancheria che riportano il motivo patchwork, per dei complementi moderni ma in grado di dare calore e senso di accoglienza.  

Lo stile patchwork in ogni complemento

Che sia realmente cucito insieme, dipinto o stampato poco importa.
Ciò che conta è l’allegria a cui viene associato, sinonimo di fantasia di colore e di calore famigliare. Belle e di impatto le tovaglie a cui abbinare tante stoviglie variopinte per serate in compagnia allegre e spensierate. Anche tanti stilisti traggono idee da questo stile non solo per la casa ma anche per i vestiti, che portano ad un mondo retrò, a tratti anche hippie, che fa volare la mente a Ibiza e al suo hippy market.  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *