Come appendere nel modo corretto i quadri alla parete

In un mondo di accumulatori di ricordi e selfisti seriali siamo pieni di foto, quadri e stampe che possano raccontare momenti della nostra vita. Ma come valorizzare al massimo le nostre cornici o i nostri quadri? Lasciati ispirare da tante idee su come appendere i quadri alle pareti in modo creativo e originale.   

Come disporre al meglio sulla parete i nostri quadri?

  Prima di tutto dobbiamo ragionare sull’effetto desiderato, se vogliamo che sembri tutto molto ordinato e regolare, oppure se vogliamo qualcosa di puù casuale.
Dobbiamo decidere se vogliamo occupare tutto lo spazio o centrare l’attenzione su di un unico punto.
La disposizione dei quadri e delle cornici si può sviluppare orizzontalmente, verticalmente o diagonalmente, in base a come li sistemeremo verranno letti automaticamente dall’occhio di chi li guarda in in modi diversi, bisogna tenerne conto nel caso si voglia raccontare una storia o dare un senso preciso.  

Ispirazioni per disposizioni orizzontali

TRUCCHI E SEGRETI PER LA COMPOSIZIONE PERFETTA

  Il segreto per non sbagliare è sicuramente uno solo provare e riprovare: createvi la composizione a terra o appoggiandovi su di un tavolo o una superficie, disponete le cornici secondo la vostra idea e vedete se vi convince. Apportate modifiche, provate a fare degli spostamenti, non è detto che il risultato finale non vi piaccia più di quello che vi eravate prefissati!   Utilissimo poi riulterà il crearvi una linea immaginaria sulla quale appoggiarvi per crescere con le cornici o dalla quale scendere.
Fissate un punto oltre il quale non volete che ci sia nulla, magari aiutandovi anche con l’arredamento esistente: un divano o una consolle che facciano da punto di partenza.   Tenete conto delle distanze.
Anche i vuoti in una composizione sono importanti, creano geomentria e danno spazio al quadro o alla foto. Quindi decidete bene se volete che tra una cornice e l’altra ci sia sempre lo stesso spazio, oppure se qualcuna merita un’ attenzione particolare e magari di essere più distante o più vicina ad un’altra.

PER CHI NON HA VOGLIA DI APPENDERE TROPPI CHODI

  In effetti i consigli e le indicazioni da seguire sono tante, e non tutti hanno il tempo e la voglia di mettersi con metro, bolla, chiodi e martello per appendere qualche cornice.   E allora la soluzione quale può essere?
Comprare una composizione già completa, una cornice multivano che possa ospitare fotografie e stampe di diversi fornati e misure già abbinate tra loro e distanziate e disposte nel modo giusto.     

Scopri tutti gli altri portafoto e cornici in vendita su Levante Shop!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *