Come affrontare il cambio di stagione : alcuni trucchi

Ogni cambio di stagione porta con se euforia e sconforto, le cose da fare sono sempre tante. Una importante è la cura e l’ordine dei nostri spazi, dei nostri armadi e cassetti. Purtroppo il tempo è sempre poco, ma avere cura delle proprie cose spesso è confortante. Personalmente, amo tirare fuori le cose per la nuova stagione e trovarle pulite, stirate, profumate, pronte da indossare. Mi da gioia vedere che avevo scelto bene un capo, che è ancora perfetto e mi fa sentire fortunata il poterlo avere. Noi donne non sappiamo mai cosa metterci, ma in realtà abbiamo molto più di quanto realmente ci occorre. Ma questo non è un blog di riflessioni, ma un blog di svago e piccole dritte. Ricordatevi sempre di riporre cose perfettamente pulite; le macchie e gli aloni con il tempo cambiano e diventano persistenti a qualsiasi lavaggio. Cercate, per quanto possibile, di non utilizzare la plastica sopratutto per le materie e i filati naturali. Una volta puliti i stirati gli abiti basta riporli in un armadio, anche loro devono respirare. Ad ogni cambio stagione svuotate l’armadio, pulitelo accuratamente, riponete gli abiti ed usate dei leggeri profumatori, in commercio si trovano tanti prodotti che profumano delicatamente e preservano da presenze sgradite.

Se potete fare una spesa comprate tutte grucce uguali, sono perfette quelle a triangolo antiscivolo e sottili. L’armadio sarà subito più ordinato e potrete sistemare su ogni pezzo un completo: camicia con sotto pantalone o gonna, abito e cintura, tailleur e sotto giacca. Al mattino tutto sarà piu semplice e veloce. Sul fondo dell’armadio riponete le borse, ognuna nel suo sacchetto originale per non rovinarle ma anche per non sporcare l’armadio inserendo la borsa che noi donne appoggiamo ovunque.

Non mettete mai le scarpe insieme a borse e vestiti, tutto il lavoro fatto svanirebbe in un attimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *