Caminetto ad acqua, tutto ciò che c’è da sapere su questo prodotto!

Caminetto ad acqua, la convenienza dell’elettricità (e dell’acqua)!

In questi mesi, dove il caldo è stato protagonista pressochè indiscusso, vi sono stati dei giorni, quale questo in cui vi scrivo, che la temperatura è calata improvvisamente, facendo ricordare a noi tutti che il freddo non si allontana mai perennemente, ma che, in questo mondo duale, il calore è seguito dal freddo e viceversa. Questa riflessione filosofica si può riassumere con la frase, ormai entrata nel gergo comune:
L’inverno sta arrivando! Quindi con la forza di questo motto, sono a ricordarvi che il momento giusto per pensare al domani è sempre l’oggi!!
E come non farlo dicendovi che, tra le novità di questi ultimi anni nell’ambito del design, dell’eleganza e potenzialmente del riscaldamento, si è imposta una linea di prodotti denominati: 

Caminetto elettrico ad acqua, della casa produttrice Maison Fire.

L’eleganza di un elemento, che può essere utilizzato sia per il piacere che dà nel verderlo (funzione artistica possiamo dire) e la funzionalità dello stesso, che in alcuni casi può ricoprire una seconda funzione ovvero divenire un elemento riscaldante (la praticità dello stesso) rendono i caminetti elettrici ad acqua, una scelta di qualità e convenienza per ogni casa. 

Caminetto elettrico ad acqua Focolare 60

Chi, osservando l’immagine sovrastante, non desiderebbe essere seduto sul divano di casa sua ad osservare la fiamma? Soprattutto se la fiamma è creata dall’ acqua e dall’ elettricità? La particolarità di questi caminetti, infatti, è quella che grazie alla tecnologia ad ultrasuoni, un effetto estraneamente realistico viene creato, tanto da risultare praticamente indistinguibile da una fiamma reale. 
E tutto ciò senza avere i disagi quali: pulizia del camino, nessuna realizzazione di canna fumaria, nessuna problematica di fuliggine etc etc
Ma già immagino una domanda che nelle vostre menti si starà affacciando: Quanto consuma, per il solo effetto estetico, un caminetto come questo? Ed ecco che i dati fornitici ci informano di un consumo orario di 200 watt/ora, come una lampadina da comodino, si tratta quindi di costi contenuti, estremamente contenuti per un effetto visivo di quella portata!!

Per questa tipologia parliamo comunque di un “solo” effetto estetico, il pezzo forte arriva adesso!

Caminetto elettrico ad acqua ATON

Ma per arrivare al traguardo occorre spesso tornare al punto di partenza: avere stile e funzionalità: con la tipologia di caminetto che è esposta qui sopra, si esplicitano  in tutta la loro grandezza questi concetti. Infatti, questi caminetti possiedono la capacità di riscaldare autonomamente fino a 30 mq di ambiente! E tutto consumando circa 1 o 2 kw, per un costo che è irrisorio se paragonato alla preparazione di un muro per ospitare la canna fumaria, l’acquisto e lo stoccaggio della legna, la pulizia etc etc. 
Vi parrà incredibile, ma questi prodotti possono darvi un caminetto, o più caminetti, senza spese strutturali invasive, regalando calore ed eleganza alla vostra casa, ogni giornoogni sera!!

Per ulteriori infomazioni, potete visitare il nostro sito!!

Alcuni esempi

Caminetto Boheme
Caminetto BRACE 100
Caminetto BRACE 50 L Style